ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Duplice omicidio al palazzo di giustizia di Bruxelles

Lettura in corso:

Duplice omicidio al palazzo di giustizia di Bruxelles

Dimensioni di testo Aa Aa

La polizia belga è sulle tracce dell’uomo che in mattinata ha ucciso a colpi di pistola un giudice di pace e un cancelliere, durante un’udienza al palazzo di giustizia di Bruxelles.

Secondo le prime ricostruzioni, il ricercato potrebbe essere un cittadino albanese che avrebbe voluto vendicarsi di una sentenza emessa giorni fa nei suoi confronti. Dopo il duplice omicidio, si è dato alla fuga.

Il ministro della Giustizia, Stephaan de Clerk.

“La polizia e il dipartimento di Giustizia stanno indagando e rilasceranno presto nuove informazioni”.

Il killer è entrato in aula armato e questo riaccende il dibattito sulle misure di sicurezza adottate nei tribunali del Belgio.

“E’ accaduto l’inimmaginabile – sostiene l’avvocato Pierre Brimeyer – sappiamo che nelle corti penali e distrettuali episodi di violenza succedono spesso. Ora è capitato anche durante un dibattimento civile”.

Il giudice ucciso è una donna di sessant’anni il cui nome non è ancora stato reso noto. Il primo ministro belga, Yves Leterme, ha convocato una riunione di emergenza con i ministri dell’interno e della giustizia.