ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arrivati a Istanbul gli attivisti di 'Free Gaza'

Lettura in corso:

Arrivati a Istanbul gli attivisti di 'Free Gaza'

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono quasi tutti fuori da Israele gli attivisti filo-palestinesi che partecipavano alla spedizione Gaza Libera.

7 aerei hanno riportato 530 persone in Turchia e in Grecia. Ad accogliergli ad Istanbul c’erano il ministro dell’Interno turco e quello della Sanità. Un altro aereo è invece atterato ad Ankara con a bordo 2 dei civili feriti e in condizioni gravi. Restano detenuti dalle autorità dello Stato ebraico 3 dei partecipanti alla spedizione ‘Free Gaza’. Un irlandese, un australiano e l’italiano Manolo Luppichini. Altre 7 persone sono ancora ricoverate in Israele per le ferite riportate nel blitz della marina militare. Già rientrate in Turchia le bare delle 9 vittime.

E mentre chi torna, come i 5 italiani, racconta dei maltrattamenti subiti sulla nave e all’aeroporto di Tel Aviv e del mancato rispetto di ogni diritto legale durante la detenzione, l’esercito israeliano mostra un video girato sulla Mavi Marmara e sequestrato ai partecipanti alla missione. Alcune persone si preparano con bastoni e fionde nei momenti precedenti l’assalto dei militari israeliani.