ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele espelle tutti gli attivisti della flottiglia

Lettura in corso:

Israele espelle tutti gli attivisti della flottiglia

Dimensioni di testo Aa Aa

Tutti gli attivisti della flottiglia fuori da Israele entro 48 ore. Il governo israeliano ha deciso di rimpatriare tutte le persone fermate a bordo delle 6 navi che volevano portare aiuti umanitari a Gaza eludendo il blocco in vigore nella Striscia. Un centinaio di cittadini turchi sono già stati trasportati dal carcere di Beer Sheva all’aeroporto Ben Gurion di Tel Aviv. Il portavoce del Premier israeliano:

“Non vogliamo vedere attivisti stranieri nei centri di detenzione israeliani quindi abbiamo deciso di accelerare il processo di espulsione. Il nostro auspicio è che tutti gli attivisti siano fuori dal Paese entro 48 ore”.

La decisione delle autorità dello Stato ebraico fa seguito all’ondata di sdegno internazionale e alla condanna dell’Onu per il blitz di lunedì mattina costato la vita a 9 civili. In questo modo Israele rinuncia tra l’altro a processare gli attivisti filo-palestinesi accusati di violenza contro i militari israeliani.