ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Da Istanbul a Londra, proteste contro Israele

Lettura in corso:

Da Istanbul a Londra, proteste contro Israele

Dimensioni di testo Aa Aa

Hanno incominciato a radunarsi davanti al consolato israeliano di Istanbul praticamente quando il blitz era ancora in corso, ieri alle prime ore del mattino. Da allora la protesta anti-israeliana non ha fatto che montare.

Nel corso della giornata di lunedì sono stati oltre 10.000 i manifestanti radunatisi nella città turca. Bandiere israeliane in fiamme, cori “Gaza libera” e “morte a Israele” hanno scandito una giornata in cui la polizia antisommossa turca ha contenuto la folla a forza di gas lacrimogeni e idranti, ma ha saputo evitare le violenze.

Oltre 1.200 le persone che hanno raccolto l’appello di numerose associazioni filo-palestinesi a Parigi. Gli Champs-Elysées, all’altezza dell’ambasciata israeliana, il teatro di una protesta a tratti segnata dai disordini. Strasburgo, Lilla, Lione, Marsiglia, Tolosa: proteste più o meno seguite si sono registrate in tutta la Francia.

Il cuore di Londra è stato paralizzato da diverse centinaia di attivisti radunati davanti al numero 10 di Downing Street. Il blitz israeliano ha colpito una sola delle 6 imbarcazioni della missione umanitaria ‘Free Gaza’: gli attivisti a bordo erano in maggioranza turchi.