ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il premier cinese in Giappone per un'operazione simpatia

Lettura in corso:

Il premier cinese in Giappone per un'operazione simpatia

Dimensioni di testo Aa Aa

Una visita ufficiale con tanto di tappeto rosso per il primo ministro cinese Wen Jiaboao accolto a Tokio dal suo omologo giapponese Yukio Hatoyama.
In agenda i temi economici. Va da sé hce la Cina alla fine del 2010 sarà la seconda potenza economica mondiale prendendo il posti del Giappone: Pechino dovrebbe infatti chiudere l’anno in corso con una crescita del prodotto interno lordo a due cifre.

Davanti al fior fiore della business community nipponica il primo ministro cinese dice “che per mantenere il tasso di crescita é necessario mantenere alcune misure di stimolo all’economia. Certi stati come la Grecia in Europa si trovano di fronte a non pochi problemi di bilancio. Quanto alla domanda su quanto durerà la crisi, la rispotsa non é cosi semplice”.

Una visita caratterizzata da seduta di jogging nel parco Yoyogi e da una breve partecipazione ad un incontro di baseball.
Tutte manifestazioni che fanno parte dell’offensiva simpatia lanciata dal premier cinese e che prevede tra l’altro un festival congiunto sui serial televisivi ed i cartoni animati. A partire dal 2011 ciascuno dei due paesi organizzerà un festival dedicato alla produzione televisiva del vicino il cui obiettivo é incrementare gli scambi nel settore.