ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa. Fallito "Top Kill", pessimismo tra la popolazione

Lettura in corso:

Usa. Fallito "Top Kill", pessimismo tra la popolazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Il fallimento dell’operazione Top Kill fa svanire l’ottimismo tra la popolazione della Louisiana. Nelle profondità del Golfo del Messico Bp ora passa a un’operazione tampone per la quale si è data quattro giorni: tagliare la tubatura che fuoriesce dal pozzo per inserirne un’altra e catturare almeno una parte del greggio.

Continua dunque l’attesa per la popolazione. “E’ straziante, si tratta del mio stile di vita da quando avevo tre anni”, dice un abitante di New Orleans. “Sono cresciuto pescando nelle paludi di Shell Beach e Hopedale, e gli animali selvatici che sono abituato a vedere stanno morendo. Mi spezza il cuore”.

“Non so perché non hanno trovato un modo per fermarlo”, afferma una donna texana in vacanza a New Orleans. “E’ terribile, mi chiedo se c‘è un motivo che noi non conosciamo per il quale non intendono bloccare il petrolio. Non so, io credo che dovrebbe esserci una soluzione”.

A Venice una scena insolita. Non si vedono gli amanti della pesca che accorrono nella città portuale durante i weekend.

“C‘è bisogno del contributo di altri professionisti”, dice un cittadino turco in Louisiana per lavoro, “di persone da tutto il mondo, non solo dagli Stati Uniti, per risolvere questo problema. E bisogna investire più denaro”.

Dall’esplosione della piattaforma il 20 aprile, nel Golfo del Messico si riversano almeno 12mila barili di petrolio al giorno. Il Dipartimento di Giustizia ha avviato un’indagine preliminare su Bp per decidere l’apertura formale di un’inchiesta.