ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kosovo: scontri tra serbi e albanofoni nella città divisa di Mitrovica

Lettura in corso:

Kosovo: scontri tra serbi e albanofoni nella città divisa di Mitrovica

Dimensioni di testo Aa Aa

Riesplode la tensione che da sempre cova sotto le ceneri nel Kosovo diviso tra serbi ed albanesi.

Le elezioni locali organizzate nei distretti a maggioranza serba hanno scatenato gli estremisti dei due gruppi etnici. A Mitrovica, città simbolo della mancata integrazione ci sono stati scontri sul ponte che separa la parte nord abitata dai serbi da quella sud popolata da albanofoni.

Soldati della Nato e della polizia Eulex formata da contingenti dei paesi europei hanno lanciato gas lacrimogeni per impedire che i due gruppi venissero a contatto.

Nel nord del Kosovo la tensione dopo la proclamazione unilaterale di indipendenza del febbraio 2008 non si è mai sopita. Belgrado non riconosce il nuovo stato e continua a denunciare le discriminazioni subite dai 120 mila serbi rimasti a vivere nell’ex provincia.