ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan. Doppio attacco a Lahore contro moschee di una minoranza musulmana

Lettura in corso:

Pakistan. Doppio attacco a Lahore contro moschee di una minoranza musulmana

Dimensioni di testo Aa Aa

Due moschee sono state prese d’assalto nella città pachistana di Lahore. In una di esse gli attentatori sono ancora asserragliati sui tetti. La polizia parla di diversi morti e ostaggi senza fornire un bilancio preciso, ma fonti ospedaliere riferiscono di almeno 16 morti. Nove secondo un funzionario del governo.

Il commando ha preso d’assalto le moschee poco dopo la preghiera del venerdì sparando all’impazzata e lanciando granate. Secondo una tv pachistana cinque dei sette assalitori della moschea di Model Town, una delle due attaccate nella città pachistana di otto milioni di abitanti, sarebbero stati uccisi della polizia, uno sarebbe stato arrestato, un altro sarebbe riuscito a fuggire.

L’attacco è stato rivendicato dal Tehrik-i-Taliban Pakistan, movimento armato clandestino talebano in lotta con il governo di Islamabad. Le moschee fanno capo alla setta Ahmadi, in conflitto con l’Islam sunnita, considerata non musulmana dal Pakistan.

Da tre anni il Paese, stretto alleato degli Stati Uniti, è in preda a un’ondata di attacchi terroristici che hanno fatto oltre tremila i morti.