ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Marea nera. In Louisiana lo scetticismo della popolazione


USA

Marea nera. In Louisiana lo scetticismo della popolazione

Tra speranza e scetticismo la popolazione della Louisiana attende che i danni all’ambiente e all’economia dello Stato vengano arginati. Sul presidente Obama che torna oggi nelle zone minacciate dalla marea nera sono piovute accuse di lentezza nell’intervenire.

“Credo che mi sentirò meglio quando verrà qui a vedere davvero cosa non è stato fatto”, dice una donna. “Se non ci sarà un intervento più ampio il danno sarà al di là della nostra immaginazione”.

“Non credo che il governo federale stia facendo molto”, afferma un altro residente. “La fuoriuscita di petrolio è un incidente che può verificarsi di nuovo. Credo che le compagnie petrolifere grandi come sono e con tutto il denaro che guadagnano avrebbero dovuto essere pronte all’eventualità che potesse accadere qualcosa del genere”.

Intanto nell’inchiesta sulle cause dell’esplosione che ha provocato la morte di 11 operai ha testimoniato il manager della Deepwater Horizon responsabile della piattaforma.

In base alla sua deposizione ci sarebbero stati disaccordi con Bp sullo svolgimento di un test sulla pressione del petrolio, prima dell’incidente.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Incidente ferroviario in India: sarebbe un attentato