ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi cita Mussolini, polemiche in Italia

Lettura in corso:

Berlusconi cita Mussolini, polemiche in Italia

Dimensioni di testo Aa Aa

“Una frase di cattivo gusto”, “l’insofferenza di Silvio Berlusconi per i sistemi liberaldemocratici”. Sono alcune delle reazioni dell’opposizione alle parole pronunciate ieri dal premier italiano che ha citato Mussolini in una sede internazionale, la riunione dell’OCSE a Parigi. Un giornalista aveva chiesto se la crisi finanziaria rischia di intaccare il potere dei governanti.

“Oso citare una frase di quello che era ritenuto un grande dittatore”, ha detto Berlusconi. “Nel suo diario ho letto di recente questa frase: dicono che ho potere, non è vero, forse ce lo hanno i gerarchi ma non lo so. Io so che posso solo ordinare al mio cavallo di andare a destra o di andare a sinistra e di questo posso essere contento”.

La frase è stata ripresa dai principali giornali italiani. Non è la prima volta che Berlusconi cita il Duce: nel 2003 in un’intervista disse che Mussolini “non aveva mai ucciso nessuno”, ma che “mandava la gente in vacanza al confino”.

Oggi il presidente della Camera Gianfranco Fini ha affermato che “non c‘è una dittatura che minaccia la nostra libertà, ma altre insidie” e ha difeso la Costituzione, che fissa tra l’altro i rapporti tra i poteri dello Stato, definendola come “pietra miliare”.