ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kingston, assalto polizia a roccaforte Coke

Lettura in corso:

Kingston, assalto polizia a roccaforte Coke

Dimensioni di testo Aa Aa

L’assalto finale della polizia giamaicana per arrestare Christopher Coke, il signore della droga di cui gli Stati Uniti vogliono l’estradizione, ha trasformato la capitale della Giamaica in zona off limits. Il Re della coca è sotto scacco nella sua roccaforte, a Kingston Ovest. Dichiarato lo stato d’emergenza per un mese su tutta l’area metropolitana.

Sono almeno 2 gli agenti morti negli scontri tra le forze dell’ordine e gli uomini della gang più influente del Paese, che controlla importanti porzioni del traffico di cocaina del mercato statunitense. Altri 6 poliziotti sono rimasti feriti. Ma ci sarebbero anche dei civili tra le vittime. Il campo di battaglia è Tivoli Gardens, il quartiere di Kingston eletto a territorio dei trafficanti. Un’area in cui, dopo l’annuncio che le autorità intendevano arrestare Coke, la scorsa settimana, la popolazione ha contribuito a fare le barricate.