ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via il vertice sino-statunitense

Lettura in corso:

Al via il vertice sino-statunitense

Dimensioni di testo Aa Aa

Si è aperto a Pechino il vertice strategico-economico fra la Cina e gli Stati Uniti che hanno inviato la titolare del dipartimento di stato Hillary Clinton e il segretario al tesoro Timothy Geitner. Clinton e Geithner tenteranno ancora di convincere i cinesi a rivalutare rapidamente lo yuan. Pechino, per il momento, parla sì di riforma, ma graduale:

“La Cina apprezza l’iniziativa statunitense di ridurre gli ostacoli all’esportazione e di accogliere gli investimenti di aziende estere negli Stati Uniti – ha detto il vice premier cinese Wang Qishan – Nel corso del vertice ci auguriamo di vedere i dettagli del piano per rimuovere gradualmente le barriere alle esportazioni di alta tecnologia e il riconoscimento dello status dell’economia di mercato cinese”.

Washington parte in svantaggio nel dialogo bilaterale. Gli americani sono in situazione di disavanzo commerciale nei confronti dell’economia cinese e le autorità finanziarie di Pechino detengono una grande quantità di buoni del tesoro statunitensi e quindi una grossa percentuale del debito pubblico americano, che è fra i più alti del mondo.