ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gaza: devastato un campo estivo dell'ONU

Lettura in corso:

Gaza: devastato un campo estivo dell'ONU

Dimensioni di testo Aa Aa

“Un attacco contro la felicità dei bambini”: sono parole di un funzionario delle Nazioni Unite, sconvolto dall’attacco subito da un campo giochi estivo gestito dall’agenzia umanitaria nella striscia di Gaza.
Miliziani armati hanno immobilizzato il custode del campo, devastato le strutture e consegnato un messaggio minatorio, al quale ha subito risposto il direttore delle operazioni dell’agenzia umanitaria delle Nazioni Unite nella striscia di Gaza:

“Posso assicurare, prima di tutto ai bambini e ai loro genitori, che non ci lasceremo intimidire. Ripareremo tutto qui, e forniremo un ottimo programma di giochi estivi per tutti i bambini di Gaza, perché se lo meritano”.

Nella lettera minatoria, l’ONU veniva accusata di “ingerenza culturale”: i sospetti si concentrano su alcuni gruppi radicali, ostili alle classi miste maschi-femmine e comunque alla presenza di operatori stranieri. Hamas, che governa nella Striscia di Gaza e che organizza altri campi estivi improntati però soprattutto all’educazione religiosa, ha condannato l’attacco al campo dell’ONU, che ha suscitato indignazione tra la popolazione.