ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, ritrovati morti 28 dei 30 minatori dispersi a Karadon

Lettura in corso:

Turchia, ritrovati morti 28 dei 30 minatori dispersi a Karadon

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono stati ritrovati morti 28 dei 30 minatori dispersi da lunedì in una galleria a 500 metri di profondità in Turchia. Secondo i soccorritori ci sono poche speranze di ritrovare in vita i due che ancora mancano all’appello.

L’annuncio da parte del ministro dell’energia turco, Taner Yildiz, ha gettato nella disperazione i famigliari dei minatori, che per tre giorni hanno sperato in un miracolo.

L’incidente, dovuto a uno scoppio di grisù si era verificato nel complesso minerario di Karadòn, sulle rive del mar Nero. Solo 8 uomini, rimasti bloccati in un ascensore sono stati salvati.

Il premier Recep Tayyp Erdogan, che si era recato ieri sul luogo della tragedia, è stato fischiato da alcuni famigliari dei minatori, poi dispersi dalla polizia. Il governo è accusato di non fare abbastanza per garantire la sicurezza nelle miniere turche, dove negli ultimi sei mesi sono avvenuti tre incidenti mortali.

La Presidenza della repubblica ha disposto un’inchiesta.