ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nave sud-coreana affondata, Pyongyang colpevole

Lettura in corso:

Nave sud-coreana affondata, Pyongyang colpevole

Dimensioni di testo Aa Aa

Una minaccia per la pace e la sicurezza internazionali. Così gli Stati Uniti reagiscono alla conferma dei sospetti della Corea del Sud: è stata la Corea del Nord ad affondare la corvetta sud-coreana ‘Cheonan’, lo scorso 26 marzo.

E’ il giudizio conclusivo del comitato di esperti di Seul e internazionali che ha condotto le indagini sui resti dell’imbarcazione colpita al largo della costa occidentale della penisola poco meno di 2 mesi fa. 46 i marinai sud-coreani rimasti uccisi.

A dimostrazione dei risultati dell’inchiesta, gli esperti hanno portato i resti di un siluro rinvenuto nell’area dell’incidente, nel Mar Giallo. Sull’ordigno è stato identificato il numero di serie.

La reazione di Pyongyang non si è lasciata attendere: il regime di Kim Jong-il minaccia Seul di ritorsioni, fino alla guerra, se il Sud appoggiasse ora l’adozione di nuove sanzioni contro il Nord.