ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri a Bangkok: muore un italiano

Lettura in corso:

Scontri a Bangkok: muore un italiano

Dimensioni di testo Aa Aa

Spari, spiegamento di mezzi blindati e alcune vittime tra cui un italiano. Mentre il governo tailandese invita le “Camicie rosse” alla resa, a Bangkok i sostenitori dell’ex premier Thaksin Shinawatra rispondono col fuoco allo sfondamento delle barricate da parte dell’esercito.

Manovre che lasciano temere un rapido precipitare della situazione. Spari di avvertimento e lanci di lacrimogeni avevano dato il via nelle ore precedenti al blitz dei militari nel quartiere commerciale della città, dove al momento risultano ancora asserragliati fra i 2000 e i 3000 manifestanti.
Contro l’avanzata dei soldati, i leader della protesta hanno intanto esortato alla lotta. Secondo le prime confuse testimonianze, fra gli almeno quattro morti delle ultime ore ci sarebbero due giornalisti, di cui uno italiano.

Una quarantina le vittime degli scontri soltanto negli scorsi giorni.