ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attentato a Kabul, uccisi 12 civili e sei soldati Nato

Lettura in corso:

Attentato a Kabul, uccisi 12 civili e sei soldati Nato

Dimensioni di testo Aa Aa

L’attentato più grave degli ultimi mesi colpisce Kabul, i taleban rendono concreta la minaccia di un’offensiva di primavera contro il governo afghano.

Diciotto i morti, 12 civili, cinque militari statunitensi e uno canadese. L’autobomba è esplosa nel quartiere che ospita il vecchio palazzo reale, vicino al parlamento,nella città più protetta del Paese. L’attentato più sanguinoso contro le forze Nato a Kabul dallo scorso settembre quando furono uccisi sei italiani.

“E’ un fatto molto molto grave, deplorevole”, afferma un portavoce Nato, Josef Blotz. “Negli ultimi quattro, cinque mesi non c’erano stati attacchi così tragici”.

Numerosi anche i feriti, una cinquantina, la maggior parte persone che stavano aspettando un autobus, ricoverati all’ospedale Estiqlal. Ieri erano stati uccisi quattro soldati Nato, due itaiiani.

Il presidente Karzai ha condannato l’attacco durante una conferenza stampa in cui ha sostenuto che gli Stati Uniti hanno mostrato interesse per la sua idea di coinvolgere i taleban nel processo di pace.