ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo in Europa dell'est, sei vittime e migliaia di persone evacuate

Lettura in corso:

Maltempo in Europa dell'est, sei vittime e migliaia di persone evacuate

Dimensioni di testo Aa Aa

Un’ondata di maltempo ha colpito l’Europa dell’est, le vittime sarebbero almeno sei, migliaia di abitanti evacuati. In Polonia due persone sono morte travolte da un fiume in piena, assieme a loro ha perso la vita anche il vigile del fuoco che cercava di salvarle. Nel sud del Paese duemila persone hanno dovuto lasciare le proprie case a causa delle piogge torrenziali.

Un’altra vittima in Repubblica Ceca dove alcune centinaia di persone, tra cui i 90 pazienti di un ospedale, sono state evacuate. Il fiume olza, al confine con la Polonia, ha raggiunto il livello più alto dal 1949 provocando interruzioni dell’elettricità e blocco al traffico stradale e ferroviario.

Colpito anche il nord-est dell’Ungheria, con migliaia di persone costrette a lasciar le proprie abitazioni. Le piogge torrenziali si sono abbattute anche sulla Slovacchia e sulla Serbia dove ci sono state due vittime.