ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atlantis, ultima missione. La navicella va in pensione a 25 anni

Lettura in corso:

Atlantis, ultima missione. La navicella va in pensione a 25 anni

Dimensioni di testo Aa Aa

Ultima missione per Atlantis dopo un quarto di secolo nello spazio. La quarta navicella spaziale statunitense compie il suo primo volo il
3 ottobre 1985. Il suo nome è un omaggio a una nave che realizzò ricerche oceanografiche tra il 1930 e il 1966.

Venticinque anni dopo la navetta va in pensione. Il suo ultimo volo, l’STS-132, è il trentaduesimo, finalizzato a istallare nuove batterie di alimentazione e un modulo di fabbricazione russa sulla stazione spaziale internazionale. L’undicesimo viaggio per Atlantis verso l’ISS.

Dal suo primo volo Atlantis ha percorso oltre 186 milioni di chilometri. E’ rimasta in orbita per 282 giorni, ha effettuato 31 voli e trasportato 185 membri dell’equipaggio in totale.

Tra le sue missioni: il lancio di Magellano e Galileo, due sonde spaziali inviate rispettivamente su Venere e su Giove, il lancio del Compton Gamma-ray observatory, uno dei quattro grandi osservatori della Nasa nello spazio, il primo ammaraggio sulla stazione russa Mir e l’ultima missione su Hubble.

Dal 1995 al 1997 Atlantis ha trasportato austronauti sulla Mir, effettuando sette attracchi orbitali sulla stazione distrutta nel 2001.

Dopo una pausa di due anni per operazioni di rinnovamento, Atlantis ha ripreso servizio nel 2000 con missioni verso l’ISS a un ritmo sostenuto che sarà interrotto nel 2003, con l’incidente del Columbia durante la fase di rientro. Moriranno i sette membri dell’equipaggio. La Nasa sospende tutti i voli delle navicelle per due anni e mezzo.

Atlantis mette fine a una bella carriera, compresa quella cinematografica: è protagonista del film Armageddon del 1998 in cui finisce distrutta da una pioggia di meteoriti. Ormai la Nasa conterà solo su Discovery e Endeavour.