ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Raggiunto dagli zii il sopravvissuto al disastro

Lettura in corso:

Raggiunto dagli zii il sopravvissuto al disastro

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono partiti dall’Aja alla volta di Tripoli gli zii di Ruben, il bambino olandese di 9 anni unico superstite del disastro di mercoledì mattina sull’aeroporto della capitale libica. Partiti anche esperti del ministero dei trasporti che parteciperanno all’inchiesta.

Ruben è in condizioni stabili dopo l’intervento chirurgico di riduzione di diverse fratture. Ha parlato con medici e infermieri, confermando la sua identità. Era stato in Sud Africa per partecipare a un Safari insieme ai genitori e al fratello di 11 anni, tutti morti nell’incidente.

Sono olandesi 58 delle 103 vittime del disastro, avvenuto alle 6 di ieri quando l’Airbus 330 della compagnia libica al Afriqyia è precipitato a un chilometro dalla pista di atterraggio.

Inspiegabili, al momento, le cause dell’incidente, ma l’analisi delle scatole nere dovrebbe presto fare luce sull’accaduto. L’aereo, costruito 9 mesi fa, è dello stesso tipo del volo Air France precipitato sull’Atlantico nel giugno scorso.