ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tymoshenko, riaperto il processo per corruzione

Lettura in corso:

Tymoshenko, riaperto il processo per corruzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Una montatura politica del governo. Così l’ex premier ed ora leader dell’opposizione ucraina Yulia Tymoshenko ha reagito all’annunciata riapertura del processo in cui è accusata di corruzione. Avrebbe pagato un giudice della Corte Suprema per far assolvere alcuni suoi collaboratori. L’ ex premier ed ora leader dell’opposizione Yulia Tymoshenko:
“Hanno cercato di fermarmi, vogliono avere le mani libere così da poter fare quello che vogliono del paese senza alcun impedimento dell’opposizione”.

L’opposizione e i suoi sostenitori contestano il riavvicinamento in corso tra Mosca e Kiev. Che i russi usino per altri 25 anni la base navale in Crimea, come deciso tre settimane fa dal presidente Yanukovitch rappresenta, secondo loro, una minaccia all’ indipendenza nazionale.

La Tymoshenko verrà giudicata per corruzione per fatti avvenuti nel 2003. Il processo cominciò un anno dopo, ma si arrestò nel gennaio del 2005, quando assunse la carica di primo ministro.