ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ue: sì a una legge contro i test sugli animali

Lettura in corso:

Ue: sì a una legge contro i test sugli animali

Dimensioni di testo Aa Aa

Il primo passo a favore di scimmie e scimpazè l’Unione dei 27 l’ha fatto.

In consiglio dei ministri è stato approvata la legge che vieta tutti gli esperimenti sui primati.

Il progetto di legge sottolinea tuttavia che l’utilizzo degli animali sarà consentito con il solo fine di far avanzare la ricerca, precisando che per la ricerca su malattie come il cancro, sclerosi multipla e Alzheimer, per esempio, ci saranno delle deroghe.

La normativa non soddisfa pienamente le associazioni di difesa degli animali che chiedevano il divieto puro e semplice.

La concessione alla ricerca è stato fatto per la paura di una fuga di cervelli.

Dal 2009 l’Unione vieta comunque la sperimentazione sugli animali dei prodotti cosmetici, eccezione fatta per gli esami di tossicità di lunga durata che saranno fuori legge a partire dal 2013.

Tutti gli anni sono utilizzati in Europa per esperimenti più di 12 milioni di animali.

La legge deve passare al vaglio del parlamento europeo, probabilmente in settembre, prima di assere adottata.