ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scambi record per le borse. Ora verso la riforma del patto di stabilità

Lettura in corso:

Scambi record per le borse. Ora verso la riforma del patto di stabilità

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Europa tira un sospiro di sollievo e i mercati festeggiano: le borse volano dopo l’accordo sul piano anti-speculazione chiudendo le contrattazioni con rialzi che non si vedevano da tempo. Anche Wall Street conferma la tendenza delle altre piazze. Il Dow Jones guadagna il 3,90% mentre il Nasqad sale del 4,81% .

Il presidente della Commissione Europea, lodando il pacchetto di interventi, ha ammonito che ogni tentativo di colpire l’euro fallirà. Per fare questo c‘è bisogno di un’azione comune.

“ Oggi qui al World Economic Forum, ha dichiarato lo storico Timothy Garton Ash, sia Barroso che Van Rumpuy hanno ribadito che l’unione monetaria ha bisogno di un’unione economica e politica, è una cosa abbastanza normale. Tuttavia io penso che molti dei paesi europei, la maggior parte compresa la Germania, non siamo ancora pronti a seguire questa logica fino alla fine”.

Per completare il lavoro avviato dall’Ecofin con il maxi-piano salva-euro occorrera’ ora accelerare il risanamento dei conti pubblici nei Paesi piu’ esposti, ma anche fare passi in avanti nel campo del coordinamento delle politiche economiche nazionali.

“ Dobbiamo rafforzare la governance economica in Europa, sottolinea il Commissario Europeo Olli Rehn, sia per la prevenzione della sorveglianza di bilancio che per il rispetto del patto di stabilità . Gli Stati membri dell’Unione si sono impegnati ad introdurre importanti nuove misure di consolidamento fiscale in particolare il Portogallo e la Spagna”.

Madrid e Lisbona, le due capitali indicate dagli analisti come vittime designate del contagio della crisi greca, pur tra mille sacrifici sperano nella fine dell’incubo. Sulla scia del governo spagnolo anche quello portoghese si sarebbe impegnato a ridurre entro la fine dell’anno il proprio deficit pubblico.