ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maxi-Piano, 750 miliardi per un euro forte

Lettura in corso:

Maxi-Piano, 750 miliardi per un euro forte

Dimensioni di testo Aa Aa

Già viene definito un piano di salvataggio storico. L’accordo è stato raggiunto tra i ministri degli esteri dei 27 dopo 11 ore di negoziati conclusisi alle tre di questa mattina. Per evitare l’effetto domino della crisi greca e difendere la moneta unica dagli attacchi speculativi l’ Europa stanzierà 500 miliardi di euro, 60 di questi provengono dal fondo per le emergenze della Commission europea, il resto dai 16 paesi europei che hanno adottato l’euro. Il fondo momentario internazionale contribuisce con 250 miliardi di euro portando la cifra totale del pacchetto di salvataggio a 750 miliardi di euro.

“Questo accordo dimostra che ogni tentativo per indebolire l’euro è destinato a fallire – detto il presidente della commissione europea- Non possiamo avere un’unione monetaria senza un’unione economica. Abbiamo bisogno di un coordinamento più stretto. E finora la risposta degli stati membri è andata in questa direzione”.

L’ Ecofin ha tirato fuori la liquidità più che sufficiente a tamponare eventuali crisi nei paesi in bilico come Spagna Portogallo e Irlanda. Ma la somma coprirebbe anche un eventuale peggioramento in Grecia.