ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Domani le nubi di nuovo in Italia. Dal vulcano solo una tregua

Lettura in corso:

Domani le nubi di nuovo in Italia. Dal vulcano solo una tregua

Dimensioni di testo Aa Aa

Il peggio è passato, ma più che di normalità potrebbe trattarsi di semplice tregua. Da poco riaperti tutti gli scali chiusi negli scorsi giorni, la nube del vulcano islandese torna già a minacciare i cieli europei.
L’arrivo si quelli italiani è previsto dai meteorologi fra domani sera e mercoledì. In giornata, le ceneri potrebbero intanto raggiungere la penisola iberica.
Insieme alla Spagna, a tremare è anche il Portogallo, che proprio domani attende la visita del Papa. Dopo la chiusura forzata di ieri, agli aeroporti di Lisbona e Porto, lo sguardo è sempre più al cielo. Raccomandazioni di cui dal Vaticano sostengono però non ci sia bisogno: il Pontefice, dicono, arriverà e senza ritardi.
Promesse, confortate dalle previsioni dei geologi. Soltanto da ieri, fanno sapere dall’Università di Rejkiavik, la cenere prodotta dal vulcano è diminuita otto volte. E nei prossimi giorni dovrebbe ridursi ancora di più.