ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scandalo pedofilia: Papa accetta le dimissioni del vescovo di Augusta

Lettura in corso:

Scandalo pedofilia: Papa accetta le dimissioni del vescovo di Augusta

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal Vaticano un comunicato breve ma chiaro. Benedetto XVI ha accettato le dimissioni del vescovo di Augusta, Walter Mixa.

Sul vicario, noto per le sue posizioni conservatrici, pesa l’accusa di abusi sessuali su minori. Si tratta del primo vescovo tedesco che viene accusato direttamente di pedofilia da quando, lo scorso febbraio, è scoppiato lo scandalo degli abusi nella Chiesa in Germania.

“ Il Pontefice ha preso una ben precisa decisione e ha accettato le dimissioni del vescovo Mixa, ha dichiarato il presidente della Conferenza episcopale tedesca, l’Arcivescovo Zollitsch. E’ stata fatta chiarezza, nella diocesi di Augusta ora si puo’ cominciare da capo ad Augusta, tutti noi possiamo guardare avanti. Ringrazio il Papa per una cosi’ rapida decisione e per il sostegno che dà a tutti noi”.

Mixa è stato scelto da Papa Ratzinger alla guida della prestigiosa diocesi bavarese nel luglio del 2005. Ora sui presunti abusi sessuali indaga anche la magistratura tedesca. In queste settimane diversi porporati irlandesi si sono dimessi per aver coperto preti pedofili, ma non per aver commesso reati in prima persona.