ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Grecia prova a credere nel piano di salvataggio

Lettura in corso:

La Grecia prova a credere nel piano di salvataggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Meglio tardi che mai. Una possibile occasione di rinnovamento. All’indomani del via libera dell’Eurogruppo, la Grecia prova a digerire il piano di salvataggio e a ritrovare un barlume di ottimismo. Piegata dalla contropartita di tagli e tasse, la popolazione spera almeno che non siano sacrifici vani.
“Temo che sia troppo tardi – dice un cittadino di Atene -. Sarebbe stato meglio, se questa decisione l’avessero presa un anno fa”. “E’ un vicolo cieco – gli fa eco un altro -. Penso che sarebbero dovuti intervenire prima. Sapevano cosa fare e avrebbero dovuto farlo fin dall’inizio”. “Ritengo che in fondo sia la decisione giusta – il commento di un giovane -. Per noi sarà duro, certo. Ma credo che la pressione degli altri paesi ci farà bene. La Grecia attendeva un cambiamento e questa potrebbe essere l’occasione giusta”.
Un’opportunità che anche il resto dell’Eurogruppo si è impegnato a cogliere, sfruttando l’emergenza greca, per rafforzare i meccanismi di tutela dell’Unione monetaria.