ULTIM'ORA

Lettura in corso:

New York, da Christie's apertura d'asta record


USA

New York, da Christie's apertura d'asta record

La crisi è alle spalle, almeno per il prezioso mercato delle aste. Alla stagione inaugurale di Christie’s a New York, è stato battuto il record di vendite. Il nuovo primato è andato a un dipinto di Pablo Picasso, “Nudo, foglie verdi e busto” un’opera piena di simbolismi, del ’32. Otto minuti di contrattazioni per aggiudicarsela a 95 milioni di dollari. Complessivamente l’acquirente ha sborsato 81 milioni di euro. Il record precedente era detenuto dalla scultura di Alberto Giacometti “L’uomo che cammina”.

Christopher Burge – Christie’s: “Il mercato è incredibilmente forte, lo stiamo vedendo già da un pò di tempo, ma credo che questo mercato abbia delle basi molto solide”.

Molti pezzi venivano dalla collezione dei coniugi Brody. Un George Braque del ’53 è stato assegnato a oltre 10 milioni di dollari. Tra la top ten anche un Matisse venduto a 15 milioni e una statuetta di Giacometti a 53 milioni di dollari.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Usa, la marea nera potrebbe toccare Miami