ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi in Grecia. Oggi sciopero generale. Paese paralizzato

Lettura in corso:

Crisi in Grecia. Oggi sciopero generale. Paese paralizzato

Dimensioni di testo Aa Aa

Si infiammano le proteste sociali in Grecia contro i pesanti tagli decisi dal governo per evitare la bancarotta. Oggi in tutto il paese è sciopero generale: niente aerei, mezzi pubblici o treni, chiusi aeroporti, stazioni, scuole, ospedali, banche e uffici.

Ieri migliaia di persone, lavoratori e studenti, al grido di “Popoli d’Europa sollevatevi”, sono scese in piazza ad Atene per contestare il congelamento dei salari, delle pensioni e l’aumento delle tasse. Per i sindacati a pagare saranno soprattutto gli anziani e le persone con gli stipendi più bassi.

Di fronte a una situazione che sta diventando ormai insostenibile il governo ha confermato l’intenzione di costituire una Commissione d’inchiesta parlamentare sulla crisi finanziaria.

Le preoccupazioni per le conseguenze che il piano di austerità avrà sull’economia si sono fatte sentire anche sulla Borsa di Atene. L’Indice Generale ha chiuso ieri le contrattazioni perdendo il 6,68%. Giu’ i listini su i prezzi dei beni al consumo. Primo tra tutti la benzina che in tutta la Grecia sta toccando livelli record.