ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

BP in caduta libera sui listini. 100 milioni agli Usa per recuperare l'ambiente

Lettura in corso:

BP in caduta libera sui listini. 100 milioni agli Usa per recuperare l'ambiente

Dimensioni di testo Aa Aa

La British Petrolium, sotto pressione da Washington per gli ingenti danni ambientali causati dalla rottura della sua piattaforma petrolifera (il 22 aprile scorso), tenta di salvare almeno la sua immagine.

Il portafogli della compagnia britannica è ora seriamente chiamato in causa: BP ha deciso di finanziare con 100 milioni di dollari i quattro stati investiti dalla marea nera: ciascuno di essi avrà 25 milioni, da spendere in progetti di bonifica e di recupero.

Le azioni BP oggi sono cadute ulteriormente sui listini londinesi: del 4,7%. E dal 22 aprile il calo è stato del 17%. Ma anche il greggio risente dell’incidente: un barile costa ora circa 85 dollari, 1 in meno rispetto a ieri.

La vicenda ha anche conseguenze politiche: il governatore della California, Schwarzenegger, ha ritirato il suo sostegno ad un grande progetto di trivellamento, al largo della costa californiana, nel Golfo del Messico.