ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Atene, ancora scontri tra polizia e manifestanti

Lettura in corso:

Atene, ancora scontri tra polizia e manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

La rabbia dei greci esplode di nuovo per le strade di Atene. Ed è scontro con la polizia: pietre e bottiglie, urla e slogan contro il governo e il suo piano lacrime e sangue che, secondo step, passa al voto in parlamento giovedì.

Tagli agli stipendi, alle pensioni, aumento dell’Iva e delle tasse sui consumi. Questo il prezzo da pagare per evitare la bancarotta e ottenere prestiti internazionali per 110 miliardi di euro.

Ma i mercati non si fidano comunque e l’euro scende al livello più basso dell’anno. La paura è che Atene non ce la faccia, tra interessi da pagare, recessione e rivolte. E che la crisi si espanda in Europa.

Domani in Grecia il terzo sciopero generale contro l’austerity: chiusi ospedali, banche, scuole, uffici pubblici e settore privato, tutti i trasporti azzerati.

Una protesta inaugurata stamani ai piedi del Partenone, con un messaggio: Sollevati, Europa.