ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Marea nera in Louisiana: il petrolio sulle coste

Lettura in corso:

Marea nera in Louisiana: il petrolio sulle coste

Dimensioni di testo Aa Aa

Fallito ogni tentativo di arginare la marea nera liberata dalla piattaforma petrolifera, affondata al largo degli Stati Uniti. Il greggio ha ormai raggiunto le coste della Louisiana. In seguito al rinvenimento di una nuova falla, la fuoriuscita ammonterebbe ormai all’equivalente di 5000 barili al giorno. Minacciata è ora buona parte del Golfo del Messico: allarme anche nei vicini stati di Alabama, Florida e Mississippi. Il presidente Barack Obama ha messo a disposizione l’esercito e puntato il dito contro il colosso britannico BP, proprietario della piattaforma. Per tornare alla normalità, mettono intanto in guardia gli esperti, ci vorrà più di mezzo secolo.