ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Svizzera: urne cinerarie in fondo al lago di Zurigo

Lettura in corso:

Svizzera: urne cinerarie in fondo al lago di Zurigo

Dimensioni di testo Aa Aa

A Zurigo, in Svizzera, le autorità indagano sul ritrovamento, in fondo al lago, di decine di urne funerarie contenenti ceneri umane. La macabra scoperta è stata fatta casualmente da alcuni sommozzatori del centro di salvataggio della città.

Secondo la polizia elvetica i recipienti sarebbero addirittura 300 e si sospetta possano provenire dalla clinica Dignitas dove si eseguono suicidi assistiti di malati terminali e dove più di cento britannici avrebbero trovato la dolce morte. Sulle urne il logo del centro di cremazione che collabora con Dignitas.

Un’ex impiegata della clinica privata racconta particolari inquietanti: “Il fondatore di Dignitas mi ha sempre detto che si sarebbero dissolte nell’acqua, che erano urne di argilla. La ragione di questo comportamento è economica: perché è molto costoso inviare queste urne all’estero e lui voleva risparmiare”.

Già nel 2008 alcuni dipendenti della clinica erano stati colti in flagrante mentre versavano le ceneri in acqua. Per questo le autorità avevano deciso che la dispersione di resti umani nel lago è passibile di un’ammenda di circa 30mila euro.

Il lago di Zurigo funge da riserva di acqua potabile e in esso si può fare il bagno…un dettaglio che fa rabbrividire.