ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Germania obbligata ad aiutare la Grecia

Lettura in corso:

La Germania obbligata ad aiutare la Grecia

Dimensioni di testo Aa Aa

Per quanto il debito greco sia pesante, la Germania è finalmente piegata: lasciare Atene al suo tragico destino potrebbe essere ancora più costoso.

Incalcolabile la ricaduta sugli altri paesi europei di una bancarotta greca – hanno fatto sapere i vertici della Bce. Un’opinione condivisa dagli analisti.

“Se la Germania si opponesse al salvataggio della Grecia – sostiene l’analista Flako Fecht – si andrebbe direttamente alla bancarotta di Atene. E questa – credo – non è una strategia praticabile, perchè le perdite che ricadrebbero ad esempio sul sistema bancario tedesco sarebbero cosi pesanti, che alla fine sarebbe una situazione anche più gravosa per i contribuenti”.

Una telefonata tra Obama e Merkel avrebbe dato una spinta al si di Berlino, che sblocca il piano di salvataggio di Unione europea e Fmi: 120 miliardi di euro in tre anni.

I mercati hanno reagito dando segnali di ripresa. La borsa greca è balzata in avanti.

Ora per la Grecia si tratta di stringere la cintura-. Il premier Papandreu ha incontrato oggi i sindacati per informarli sulle nuove “dolorose misure” che il governo si prepara ad attuare.