ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Accordo nucleare Italia-Russia

Lettura in corso:

Accordo nucleare Italia-Russia

Dimensioni di testo Aa Aa

Italia e Russia rafforzano l’alleanza in campo energetico. E’ il risultato del vertice bilaterale di Lesmo che ha visto Silvio Berlusconi e Vladimir Putin concludere accordi per il programma nucleare italiano. Fugati i dubbi, sollevati in Russia qualche tempo fa, sulla collaborazione tra Eni e Gazprom sul gasdotto Southstream.
“Il Southstream – ha detto Berlusconi – è importante perché ci garantisce la possibilita di avere gas di provenienza russa ove ci fossero delle interruzioni come si è verificato purtroppo qualche tempo fa per certe difficoltà sorte in Ucraina, un Paese che non ha ancora una stabilizzazione politica che non ci può lasciare tranquilli”.
Putin ha detto che la Russia è pronta a garantire finanziamenti e collaborazione tecnologica per la costruzione di nuove centrali nucleari in Italia, fornendo combustibile e ritirando le scorie radioattive. Berlusconi ha aggiunto che i lavori per la prima centrale cominceranno fra 3 anni.