ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polanski: dalla California il no al processo in contumacia

Lettura in corso:

Polanski: dalla California il no al processo in contumacia

Dimensioni di testo Aa Aa

Doppio no per Roman Polanski. Il regista dovrà essere presente in aula in California per essere processato per il reato di abusi sessuali su una minorenne.

Una corte d’appello dello Stato americano ha respinto la sua richiesta di essere giudicato in contumacia. Una decisione che apre la strada all’estradizione verso gli Stati Uniti. Polanski è agli arresti domiciliari in Svizzera.

Polanski ha ammesso di aver avuto relazioni sessuali con una tredicenne, Samantha Geimer, nel 1977 dopo averle fatto bere champagne e assumere droghe. La Corte d’appello della California ha respinto la richiesta della donna di non procedere contro il regista. Samantha Geimer, che ora ha 46 anni, dice di averlo perdonato e di voler voltare pagina una volta per tutte.

Polanski era fuggito dagli Stati Uniti nel 1978 prima di essere giudicato e si era rifugiato in Francia suo Paese natale.