ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: Pandreou chiede l'attivazione del piano

Lettura in corso:

Grecia: Pandreou chiede l'attivazione del piano

Dimensioni di testo Aa Aa

Precipita la situazione in Grecia. E’ lo stesso primo ministro ellenico Giorgio Papandreou a chiedere la messa in atto del piano di sostegno dell’Unione Europea e del Fondo Monetario Internazionale per un ammonatare di 45 miliardi di euro.Sui motivi che hanno spinto la Grecia a chiedere l’intervento congiunto degli organismi internazionali Papandreou ha parlato di bisogno nazionale di fronte all’assalto della speculazione.
Papandreou ha sottolineato che attraverso l’utilizzo del meccanismo, grazie all’aiuto dei partner europei si potranno rimettere in ordine le finanze e costruire una nuova Grecia.

Positivo il giudizio di quest’analista secondo cui il piano di salvataggio inietterà non poca liquidità nel sistema. I Greci devono risolvere i problemi dando vita a un severo piano di riforme.

Intanto il ministro dell’economia greco é partito per Washington dove sabato incontrerà il numero uno del Fondo Monetario Internazionale Dominique Strauss Kahn.

A Berlino non maancano le riserve. Se da un lato il presidente della Bundesbank Axel Weber parla di un rischio contagio, il cancelliere tedesco Angela Merkel non manifesta certo una gioia immensa.

“Lasciatemi dire che i negoziati saranno lunghi e che oggi non è possibile avere un quadro completo della situazione”

Se la signora Merkel prende tempo a Bruxelles si lavora già per l’attivazione del meeccanismo di aiuti alla Grecia