ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bomba minaccia la pace in Irlanda del nord

Lettura in corso:

Bomba minaccia la pace in Irlanda del nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Un altro attentato minaccia il processo di pace in Irlanda del nord. Una bomba piazzata in un’autovettura è esplosa la notte scorsa davanti a un ufficio della polizia a Newtownhamilton, ferendo tre persone. Subito prima, i pompieri erano riusciti a evacuare in parte il quartiere dopo aver riecvuto una telefonata che annunciava lo scoppio.
“Dobbiamo agire – dice il deputato protestante Danny Kennedy – è il secondo attacco sullo stesso luogo in pochi giorni. Evidentemente è considerato un obiettivo facile, questo non può essere tollerato”.

Davanti alla stessa stazione di Newtownhamilton, il 13 aprile scorso era stata individuata un’altra automobile carica di esplosivo, ma lo scoppio era stato sventato dagli artificieri. Il giorno precedente, un’autobomba era esplosa davanti alla sede dei servizi segreti a Belfast, proprio nel momento in cui entrava in vigore l’accordo di trasferimento dei poteri di polizia e amministrazione della giustizia da Londra a Belfast.

Si sospetta che all’origine degli attacchi ci sia l’ala dissidente dell’Esercito repubblicano irlandese.