ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Magnesio riciclabile per fornire energia pulita: il sogno presto sarà realtà

Lettura in corso:

Magnesio riciclabile per fornire energia pulita: il sogno presto sarà realtà

Dimensioni di testo Aa Aa

Il magnesio in futuro potrebbe dare un apporto importante alla green economy.

Altamente infiammabile, questo metallo capace di produrre energia senza rilasciare gas tossici è pero’ molto caro. Le nuove tecnologie pero’ hanno reso possibile il suo riciclaggio. Un laser di nuova generazione sfruttando la luce solare permettere di raggiungere temperature pari a 4 mila gradi celsius. La reazione che si scatena produce idrogeno e libera ossido di magnesio che puo’ venire reimmesso nel circuito di produzione.
Il progetto è stato messo a punto dal Tokyo Institut of Technology e in particolare dal dal professor Takashi Yabe:

“Nei test di laboratorio abbiamo seguito le stesse procedure usate per gli impianti termici in cui il vapore prodotto dalla combustione petrolifera o del carbone va ad alimentare le turbine: il magnesio potrebbe rimpiazzare i combustibili fossili nella produzione di energia”

I prezzi di questa operazione pero’ come abbiamo detto restano elevati: il magnesio costa 3 dollari al chilo. La novità sta nella possibilità di riutilizzare gli scarti di ossido di magnesio riconvertendoli in magnesio pronto a rientrare nel ciclo produttivo.

Il super laser capace di assorbire l’80% di luce contro il 10% dei laser di vecchia generazione è l’arma in piu che permette di dare vita a questo circolo virtuoso.

“La sperimentazione è arrivata alle battute finali – precisa Yabe – dobbiamo solo perfezionare le lenti e le modalità di assorbimento della luce solare. Poi potremo cominciare ad usare questa tecnologia”

Il professor Yabe è convinto che tra una decina d’anni l’energia prodotta a partire da questa nuove fonte rinnovabile possa coprire il 10% del fabbisogno energetico, alimentando impianti elettrici e anche le nostre automobili