ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cina: supera i 2 mila morti il bilancio del sisma

Lettura in corso:

Cina: supera i 2 mila morti il bilancio del sisma

Dimensioni di testo Aa Aa

A quasi una settimana dal terremoto, in Cina, oltre 12 mila soccorritori continuano a scavare tra le macerie alla ricerca di sopravvissuti. Il bilancio del terremoto però continua inesorabilmente a salire: sono oltre duemila i morti e 12 mila i feriti. La Cina
li ricorderà domani in una giornata di lutto nazionale, a una settimana esatta dal sisma.

La scossa di magnitudo 6.9 della scala Richter, ha raso al suolo mercoledì scorso, parte della contea di Yushu, nella provincia meridionale di Qinghai.

Ieri tre donne sono uscite vive dai detriti: un’anziana, la nipote, e una trentenne, rimasta sepolta per 130 ore.

Nelle strade per Jiegu, la cittadina principale della contea, rasa al suolo dalle scosse, si allineano ambulanze e camion carichi di acqua, cibo e tende.

E’ necessario trovare rapidamente una sistemazione ai 100 mila senzatetto, ora che oltre al freddo si attende anche la neve. Il presidente cinese Ju Jintao ha promesso di fare il possibile per i sopravvissuti, ma alla richiesta del Dalai Lama non dà risposta. Il capo spirituale dei tibetani vorrebbe visitare la provincia dopo 61 anni di esilio.