ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Asia: passeggeri con destinazione Europa ancora negli aeroporti

Lettura in corso:

Asia: passeggeri con destinazione Europa ancora negli aeroporti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il 75% degli scali europei ha riaperto e il 60% degli aerei volerà. Le cifre sono state fornite da Eurocontrol, l’Organizzazione europea per la sicurezza dell’aviazione. Ma restano ancora molti i passeggeri bloccati negli aeroporti di tutto il mondo, in attesa di un volo che li riporti nel Vecchio Continente. A Tokyo, per qualcuno, l’odissea sembra essere finalmente terminata.

“Sì, siamo molto felici ora che abbiamo la possibilità di andare in Europa – dice Peter Yager, tedesco -Siamo davvero molto felici”

“All’inizio – racconta Sia Kasch, anch’ella tedesca -sarei dovuta partire venerdì, alla stessa ora, ma il volo è stato cancellato. Ecco perché ho passato tutto il fine settimana cercando voli in alternativa. Aeroflot via Mosca, Qatar via Doha. Molte speranze, molte alternative ma alla fine niente. Ora spero di riuscire a partire alle 13.20”

Per molti invece il momento della partenza è stato nuovamente rinviato, a causa dell’ennesima proroga della chiusura degli scali di alcuni Paesi di destinazione. La decisione finale sull’operatività degli aeroporti spetta infatti ai singoli governi. A Pechino in mattinata sono già stati cancellati una ventina di voli per l’Europa.

per saperne di più