ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Papa a Malta, solo un accenno allo scandalo

Lettura in corso:

Il Papa a Malta, solo un accenno allo scandalo

Dimensioni di testo Aa Aa

La comunità cattolica maltese ha accolto il Pontefice con cori e canti di buon compleanno.
Una dimostrazione d’affetto. Ma la visita nell’isola mediterranea cristianizzata da San Paolo arriva in uno dei momenti piu difficili del Pontificato di Benedetto XVI.
Sull’aereo partito da Roma il Papa che venerdì ha compiuto 83 anni ha fato solo un velato accenno allo scandalo pedofilia: “La Chiesa è ferita dai nostri peccati” ha detto.

Benedetto XVI ha sollevato il problema del rispetto dei diritti degli immigrati. Un tema delicato: Malta è spesso finita sotto accusa per la sua politica non certo accogliente. Ma a tenere banco sono anche qui le proteste delle vittime dei religiosi pedofili.

“Qunado bacio mia moglie non posso fare a meno di ricordare quel prete che mi fece violenza” confessa uno di loro e un suo compagno racconta la sua terribile esperienza. Da bambino era costretto a travestirsi da donna e a farsi masturbare dal suo parroco.

Le vittime hanno chiesto al Papa un incontro, Benedetto XVI si è detto disponibile ma se il “faccia a faccia” ci sarà avverrà lontano dalle telecamere.