ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia, niente rinvio per i funerali di Stato

Lettura in corso:

Polonia, niente rinvio per i funerali di Stato

Dimensioni di testo Aa Aa

La chiusura dello spazio aereo non farà ritardare i funerali del presidente Lech Kaszynski. Nonostante che anche la Polonia abbia dovuto fermare decolli e atterraggi sui suoi aeroporti a causa della nube vulcanica, i preparativi per le cerimonie funebri di sabato a Varsavia e domenica a Cracovia, vanno avanti.
“Al momento – dice il rappresentante dell’amministrazione presidenziale Jacek Sasin – non ci sono le condizioni per rinviare i funerali del presidente della moglie. L’ipotesi non è stata nemmeno discussa. E’ ovvio che seguiamo da vicino la situazione, tenendoci informati sul movimento della nube vulcanica. Ma voglio ribadire che al momento non prevediamo alcun rinvio”.
E’ stata la famiglia Kaczynski a insistere per non cambiare i programmi. Alla cerimonia di domenica nella cattedrale di Wawel a Cracovia, è prevista la partecipazione di Capi di Stato e di governo provenienti da più di 90 Paesi. Tra di loro, Barack Obama, Dmitri Medvedev, Angela Merkel, Nicolas Sarkozy e il principe Carlo d’Inghilterra. Ma il perdurare della paralisi del traffico aereo pone seri interrogativi su chi effettivamente riuscirà a rispettare l’appuntamento.