ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kaczynski riposera' a Wawel

Lettura in corso:

Kaczynski riposera' a Wawel

Dimensioni di testo Aa Aa

Lech Kaczynski sarà il primo presidente della repubblica polacca a essere sepolto a Wawel. La decisione è stata presa dall’arcivescovo di Cracovia, il cardinale Stanislaw Dziwisz, nonostante le vibranti proteste, proseguite anche oggi, di quella parte di polacchi che non lo giudicano meritevole di riposare accanto a re e poeti.

“Era odiato da molte persone – spiega il suo biografo – era un combattente, è normale che scateni polemiche e discussioni. Ma la decisione è stata presa dalla Chiesa, non dalla sua famiglia”.

Lech Kaczynski sarà inumato domenica nella cripta della cattedrale del castello di Wawel, accanto ai personaggi che hanno dato lustro alla Polonia e agli eroi della patria.

“Va bene che riposi a Cracovia, ma forse la destinazione piu’ adeguata sarebbe stata Varsavia, nel vecchio cimitero di Powazki, perchè Kaczynski era il presidente di Varsavia, amava la città e ne era riamato”.

Lo conferma la coda interminabile formata da migliaia di connazionali che sfilano, raccolti, davanti al palazzo presidenziale, in attesa di poter accedere alla camera ardente che accoglie le spoglie del capo dello stato e della moglie, Maria.