ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Aereo precipitato: probabile un errore dei piloti

Lettura in corso:

Aereo precipitato: probabile un errore dei piloti

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ stato un errore di pilotaggio a far precipitare a Smolensk l’aereo che trasportava il presidente polacco Lech Kaczynski. E’ l’indiscrezione che filtra dall’inchiesta sul disastro condotta dalla magistratura russa che ha decriptato le scatole nere. Indiscrezione in qualche modo confermata anche dalla procura generale polacca: i piloti erano coscienti che si stavano schiantando e la registrazione dei dialoghi esclude che ci siano state pressioni da parte dei vertici militari e politici presenti a bordo del Tupolev.

In parallelo all’inchiesta, prosegue il rimpatrio delle salme all’aeroporto militare di Varsavia. Sono 96 le persone decedute nella tragedia. Non ci saranno funerali comuni. Domenica, la cerimonia funebre in onore del presidente polacco e della moglie, sarà celebrata nella basilica di Cracovia dall’ex segretario di stato vaticano, cardinale Angelo Sodano.