ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sicurezza nucleare, Usa e Russia firmano accordo su plutonio

Lettura in corso:

Sicurezza nucleare, Usa e Russia firmano accordo su plutonio

Dimensioni di testo Aa Aa

Sicurezza nucleare e militare. Quello che in tempi di guerra fredda divideva Russia e Stati Uniti ora li unisce. A margine del summit sulla sicurezza nucleare i due paesi hanno firmato un accordo sulla riduzione dei depositi di plutonio. Entrambi ne elimineranno 34 tonnellate bruciandolo nei propri reattori.

Hillary Clinton – Segretario di Stato americano: “L’accordo prevede monitoraggio e ispezioni che assicureranno che questo materiale non sarà mai usato per armi e con finalità militari.

La Russia per lo smantellamento del plutonio spenderà due miliardi e cinquecento milioni di dollari.

Sergei Lavrov – Ministro degli Esteri russo: “Ci aspettiamo che questo processo influenzerà positivamente quello di non-proliferazione e quello di disarmo multi-laterale, augurandoci che non sia molto lontano. Riteniamo che questo sia il significato di tale evento”.

La Russia, inoltre, chiuderà un reattore che produce plutonio e ritirerà l’uranio arricchito da vari paesi dell’ex blocco sovietico. Anche Canada e Messico si preparano a convertire l’uranio in combustibile non adatto all’atomica.