ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Evacuazioni e spettacolo: in Islanda nuova eruzione fra i ghiacci

Lettura in corso:

Evacuazioni e spettacolo: in Islanda nuova eruzione fra i ghiacci

Dimensioni di testo Aa Aa

In fuga dalla lava nel cuore della notte. In oltre 700 sono stati evacuati in Islanda in seguito all’eruzione di un vulcano nel sud-ovest del paese. Nessun danno a cose o persone è stato al momento registrato.

Un’avventura che per molti si è conclusa soltanto con tanta paura e il provvisorio alloggio in un centro d’accoglienza allestito nelle vicinanze.
Rassicurazioni arrivano dalla Protezione civile, che minimizza, parlando di “misura precauzionale”.

L’eruzione è avvenuta intorno all’una locale della notte, sull’Eyjafjallajokull: quinto ghiacciaio più grande del paese, a poco più di 100 chilometri dalla capitale Rejkjavik.

Appena lunedì, nella stessa zona, un altro vulcano aveva cessato la sua attività, ripresa alla fine di marzo dopo quasi 200 anni di quiete. Anche in quel caso non si erano registrati danni. E a vincere sulla paura era stato lo spettacolo della natura.

A preoccupare le autorità, è più che altro il flusso di turisti, che dalle recenti eruzioni ha preso di mira la zona.