ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Cina sbarca in Canada

Lettura in corso:

La Cina sbarca in Canada

Dimensioni di testo Aa Aa

La Cina mette un piede in Canada nella regione di Alberta, regione ricca di petrolio. Il gruppo americano Conoco Philips ha infatti annunciato la vendita alla società cinese Sinopec della propria partecipazione pari al 9% del totale,nel progetto di perforazione delle sabbie canadesi Syncrude: un’operazione per un valore di 3,4miliardi di euro. Sinopec è il secondo produttore di oro nero in Cina e il primo gruppo nella raffinazione.

La regione canadese di Alberta è con 200 miliardi di barili prodotti nel 2008 è al secondo posto alle spalle dell’Arabia Saudita nella produzione di oro nero davanti all’Iran, Iraq Kuwait e Venezuela.

Con l’acquisizione Sinopec realizza il piu’ importante investimento realizzato da un’impresa cinese in Canada. Oggi l’attività di Syncrude in esercizio a partire dal 1978 è pari 350 mila barili al giorno.

In un comunicato Conoco Philips ha speigato le ragioni della vendita che si inserisce in un piano di vendite di attivi non strategici per un ammontare complessivo di 10 miliardi.