ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Australia: 20 anni per riparare ai danni del cargo cinese arenato

Lettura in corso:

Australia: 20 anni per riparare ai danni del cargo cinese arenato

Dimensioni di testo Aa Aa

Concluse le operazioni di disincaglio e rimorchio, la brutta sorpresa: ci vorranno 20 anni per riparare ai danni all’ecosistema, causati dal cargo cinese arenato per quasi dieci giorni nell’area della Grande barriera corallina australiana.

Gigante di 230 metri carico di petrolio e carbone, oscillando con la marea ha polverizzato parti di fondale, scavato un canale di tre chilometri e liberato sostanze tossiche nelle acque.

“Uno dei principali problemi – spiega Rachel Nolan, Ministro dei trasporti del Queensland – è che queste navi usano una vernice speciale, per impedire alle alghe di crescere sullo scafo. Il fatto è che inibisce anche la fauna marina. Bisognerà quindi rimuoverla dalla barriera corallina, prima che finisca per ucciderla”.

Le autorità australiane indagano sul perché l’imbarcazione si trovasse a navigare oltre 30 chilometri fuori rotta, nell’area prottetta del parco marino.

Il timore di Canberra è che non si tratti però di un caso isolato. Numerose le navi che violerebbero questo patrimonio mondiale dell’Unesco per abbreviare le proprie rotte.