ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al Bozar di Bruxelles la quarta edizione del Balkan Trafik Festival

Lettura in corso:

Al Bozar di Bruxelles la quarta edizione del Balkan Trafik Festival

Dimensioni di testo Aa Aa

Al museo di Belle Arti di Bruxelles è andato in scena per la quarta edizione il Balkan Trafik festival. Un incontro tra artisti serbi, albanesi, greci, romeni, un festival di musica e cinema. Il regista gitano franco-algerino Tony Gatliff ha presentato “Liberté”.

Il film racconta la storia di un gruppo di gitani perseguitati dalla polizia del regime francese di Vichy durante la seconda guerra mondiale.

Il pubblico di Bruxelles ha anche potuto ascoltare la romena Oana Catalina chitu e il suo gruppo “Bucharest Tango.

Quest’anno, Sejfulla, un coro bosniaco, ha portato al festival un tocco di misticismo riscoprendo la musica sufi importata in Bosnia dai turchi durante il regime ottomano dei Balcani. Dall’incontro tra culture è nata la sevdah, una specie di blues o di fado.